Rassegna Stampa

Le ultime news e aggiornamenti dalla tua agenzia di fiducia

Rc professionale. Pronto il Regolamento. Arriva il Fondo rischi sanitari. Durata polizze minimo 3 anni e forti limiti al recesso.

Ma non solo, previsto un massimale da 1 mln di euro per ciascun sinistro e per ciascun anno. Inoltre ad ogni scadenza dovrà essere prevista la variazione in aumento o in diminuzione del premio. Il Fondo sarà costituito presso la Consap e sarà gestito da un Comitato. Ecco la bozza di regolamento sulla Rc sanitaria del Ministero della Salute. Il 29 aprile riunione con i sindacati.
  • 10 Aprile 2014
  • quotidianosanita.it

Rc per i professionisti della sanità. A meno di 5 mesi dall’entrata in vigore dell’obbligo assicurativo ecco che dal Ministero della Salute arriva la bozza di regolamento per la Rc professionale anche in ottemperanza a quanto previsto dalla legge Balduzzi e frutto del lavoro del Tavolo ad hoc istituito al Ministero quasi un anno fa di cui da qualche mese si erano perse le tracce. Un documento importante e atteso su cui il Ministero ha convocato, per un suo esame, i sindacati del comparto (Cgil, Cisl, Uil Fials, Fsi e Nursind) per il prossimo 29 aprile e successivamente è previsto anche un ulteriore incontro con la Dirigenza medica, sanitaria, tecnica e professionale.

Responsabilità da sinistro stradale: gli obblighi del conducente che si immette su strada con diritto di precedenza

  • 17 Marzo 2014
  • StudioCataldi.it - Marco Massavelli

Il conducente che si immette su strada condiritto di precedenza è tenuto a rispettare gli obblighi di cui all'articolo 145, comma 6 (precedenza) e all'articolo 154, comma 1 (obblighi per chi si immette nel flusso della circolazione), codice della strada , per tutto il corso della manovra e non solo al momento iniziale. Tale obbligo sussiste anche se un altro veicolo sta percorrendo quella strada in eccesso di velocità.

Preso mentre stampa assicurazioni false

47enne in manette. Nel suo covo rinvenute anche armi e munizioni.
  • 16 Marzo 2014
  • cronacaflegrea.it

NOLA — Scoperto mentre stampava polizze assicurative false. Nel pomeriggio di sabato, gli uomini della Sezione Provinciale della Polizia Stradale di Napoli Distaccamento di Nola, guidati dal Primo Dirigente Maurizio Casamassima e coordinati dall'Ispettore Superiore Sabatino Arvonio, traevano in arresto in fragranza di reato Paolo Iorio, 47 cime del Nolano, per detenzione abusiva di armi e munizioni e produzione di polizze assicurative RCA e contrassegni di revisione autoveicoli falsi.

“Rivalsa” trabocchetto delle polizze Rca?

  • 14 Marzo 2014
  • Golem - Bruno Rossi

Deriva da una norma di legge, ma quando le Compagnie la applicano può creare vere tragedie economiche anche per la scarsa trasparenza e il ginepraio delle differenze. “Rivalsa” trabocchetto delle polizze Rca? Nell’articolo della settimana scorsa, parlando dell’Etica in assicurazione, o meglio della sua assenza, abbiamo evidenziato come certe “esclusioni” (clausole che limitano la copertura) se sconosciute, dimenticate, sottovalutate o, peggio, occultate da assicuratori disinformati, on-line e da comparatori scorretti, possano rappresentare dei veri e propri trabocchetti, insidie che possono, nel caso di gravissimi incidenti stradali, mettere un assicurato sul lastrico.

Niente assicurazione auto per il 6% degli automobilisti italiani

C'è ancora chi guida senza assicurazione auto: i rischi e le motivazioni secondo Polizia stradale, Asaps e Ivass.
  • 13 Marzo 2014
  • Blasting News - Federica Franzolini

È reso obbligatorio dalla legge alla fine degli anni Sessanta e stipulare un'assicurazione auto vantaggiosa che ci consenta di risparmiare qualcosa senza dover viaggiare fuori dai solchi della legalità è un impegno che tiene sotto assedio tutti i consumatori ogni anno. L'obbligo non è solo nei confronti dello Stato, ma anche nei nostri confronti e in quelli degli altri automobilisti, ecco perché i dati diffusi da Polizia stradale, Asaps e Ivass sono particolarmente allarmanti.

Pagina 4 di 4: 1234